home page
SAN VALENTINO

San Valentino fu il primo vescovo di Terni, morì nel 273 per ordine del prefetto romano Placido Furio durante le persecuzioni ordinate dall'imperatore Aurelio. Nel 1644 i cittadini di Terni lo proclamarono Patrono della città.
La notorietà internazionale del santo si deve alla leggenda, nata nei paesi anglosassoni, secondo la quale egli era solito donare ai giovani suoi visitatori un fiore del suo giardino. Tra due di questi giovani nacque un amore che portò ad una unione tanto felice che molte altre coppie seguirono il suo esempio, a tal punto da indurre il santo a dedicare un giorno dell'anno ad una benedizione nuziale generale.
Fu così che San Valentino divenne il santo degli innamorati: i festeggiamenti in onore del santo avvengono il 14 febbraio, giornata universalmente dedicata agli innamorati.
L'attuale basilica fu costruita nel 1605 sui resti di precedenti templi e contiene opere di un certo interesse, specialmente nella cripta.